La Juventus sta valutando svariate cessioni, provando a farle fruttare al meglio in termini di calciomercato. Il futuro della panchina della Juventus è ancora incerto. Se l’ipotesi Sarri sembrava così concreta, al punto da scatenare i tifosi del Napoli sul web, inizialmente scettici, ora il nome di Guardiola è tornato attuale. Si vocifera della sua volontà di andare via, di trovare un accordo con il Manchester City. L’ipotesi Maurizio Sarri sarebbe stata di colpo accantonato dalla Juventus, per la gioia di una parte della tifoseria bianconera, non entusiasta all’idea di vedere i bianconeri guidati dall’ex tecnico del Napoli. Troppe le dichiarazioni ostili e, secondo svariati tifosi, uno stile che poco si adatta a quello richiesto nel club torinese. Per il momento il tutto si riduce a un gioco delle parti a mezzo stampa, con il diretto interessato che ha smesso di commentare la vicenda. Le sue ultime dichiarazioni però erano quelle di un allenatore pronto a ripartire da Manchester.
La Juventus è sempre più interessata al profilo di Zaniolo. Il giovane talento, ex Inter, è stato tra i migliori della Roma di Di Francesco prima e Ranieri poi. Le sue doti sono chiare ed è palese come la nazionale non potrà fare a meno di lui nel prossimo futuro. I bianconeri vorrebbero approfittare della mancata qualificazione in Champions League della Roma per sferrare un attacco decisivo. Il club giallorosso è all’ennesimo punto di svolta. In attesa del nuovo stadio, gli introiti dalla Coppa sono fondamentali. Giocare in Europa League garantisce di certo entrate minori. Dover gestire calciatori che vorrebbero partire e un nuovo comparto tecnico non è facile.
La valutazione di Zaniolo si aggira intorno ai 50 milioni di euro. La Juventus potrebbe offrire delle contropartite per lui, proponendo tre talenti bianconeri: Perin, Cuadrado e Mandzukic. Quest’ultimo andrebbe a rimpiazzare in attacco il partente Dzeko, che sembra destinato all’Inter. Il solo Zaniolo potrebbe cambiare radicalmente la faccia della rosa giallorossa, alla quale potrebbe aggiungersi Higuain come alternativa in attacco, invece della punta croata.
Restando a centrocampo, Paratici non molla la pista Milinkovic-Savic. Lotito lo valuta 80 milioni di euro ma l’offerta bianconera si assesterebbe sui 60 circa. A sbloccare la trattativa potrebbe essere però il cartellino dell’ex Atalanta Spinazzola. Inzaghi troverebbe in lui una più che valida alternativa a Lulic, che ha ormai 33 anni. Sempre in mediana è clamorosa la voce che arriva dalla Spagna. Secondo Cadena Ser, infatti, la Juventus sarebbe pronta a partecipare a un’asta a tre con Chelsea e PSG per acquistare Coutinho. L’asso brasiliano ex Inter e Liverpool avrebbe infatti chiesto ufficialmente al Barcellona la cessione.
Mentre Matuidi conferma la propria voglia di restare in bianconero, con la Juventus che dovrà necessariamente lasciar partire alcuni giocatori. Paratici è al lavoro per riuscire a sfruttare alcuni addii in chiave mercato, come nel caso di Cuadrado, Mandzukic e Perin, che potrebbero facilitare l’arrivo di Zaniolo. Con l’addio di Allegri, col quale c’erano state delle frizioni, potrebbe tornare Benatia, partito lo scorso gennaio. La trattativa principale in difesa riguarda però Cancelo. L’ex Inter potrebbe infatti accasarsi al Manchester City. Per lui nessuna contropartita, soltanto contanti, con una valutazione di 50 milioni di euro.

Please follow and like us: