Il calciomercato della Juventus è partito veramente con il botto. Colpi, scambi, cessioni, ritorni e grandi affari: Fabio Paratici ha già chiuso varie operazioni pesanti. Da Ramsey a Rabiot, da Pellegrini a Buffon, passando per Demiral, Romero e Traoré, ma la Juve non ha nessuna intenzione di fermarsi. Anzi, questo sarebbe ancora solo l’inizio. Paratici infatti è davvero scatenato e sta lavorando su tantissimi altri tavoli in contemporanea. Ci sono 19 trattative ancora aperte, tra grandi obiettivi e possibili cessioni pesanti.
Ma facciamo il punto.
Prima gli addii.
Paulo Dybala, l’ultima annata a singhiozzo e un non perfetto rapporto con Allegri potrebbero fargli decidere di andare via: possibile scambio con Icardi?
Cristiano Ronaldo ha un contratto fino al 2022 ma potrebbe addirittura rimanere una sola altra stagione e poi magari provare la MLS.
Pjanic non più incedibile, era stato cercato da Paris Saint Germain e Manchester City.
Douglas Costa, dopo un’annata tra infortuni e notizie extra-campo come lo sputo a Di Francesco, l’incidente in auto e la festa Neymar non risponderebbe più ai canoni della juve e quindi potrebbe essere ceduto.
Alex Sandro è stato più volte vicino alla cessione in Premier League, questa potrebbe essere la volta decisiva.
Ecco invece una serie di possibili new entry in casa Juve:
Mohammed Salah, attaccante del Liverpool: in Inghilterra parlano di un cattivo rapporto con Klopp. Ma bisogna tener d’occhio il Real Madrid.
Mauro Icardi, attaccante dell’Inter: già cercato la scorsa estate, potrebbe entrare in uno scambio con Dybala.
Matthijs de Ligt praticamente è già parte della rosa bianconera.
Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma: sogno di tanti club, interessa molto alla Juve ma i giallorossi cercheranno di fargli rinnovare il contratto per trattenerlo.
Federico Chiesa, attaccante della Fiorentina: cercato anche da Inter e Napoli, potrebbe ripetersi l’operazione Bernardeschi.
Raphael Varane, difensore del Real Madrid: qualche settimana fa serio candidato a lasciare i blancos, Zidane potrebbe però convincerlo a restare.
Aaron Ramsey, preso a parametro zero già ufficializzato e parte della squadra.
Un mercato molto movimentato quello della Juve. Una vera e propria rivoluzione per rispondere alle idee e alle tattiche del nuovo c.t. Sarri. Soprattutto per dar vita ad una squadra che, come sempre, vuole raggiungere tutti i massimi obiettivi nella prossima stagione calcistica.

Please follow and like us: