Napoli-Juventus potrebbe avere un grande assente.Dopo il match contro il Bologna Ronaldo ha accusato una forte contusione alla caviglia. Nulla di allarmante ma, Allegri potrebbe decidere di risparmiare il portoghese in vista della partita di ritorno di Champions League.In tal caso il  CR7 andrebbe a fare compagnia fuori dal campo a Douglas Costa.

Durante l’allenamento di ieri, il cinque volte pallone d’oro ha lavorato da parte insieme a Douglas Costa. Una notizia questa, che messa così potrebbe creare degli allarmismi ma, che non ha infondo nulla di preoccupante.

Infortunio Ronaldo: niente di allarmante ma potrebbe saltare Napoli-Juventus 

La contusione che Ronaldo ha rimediato durante la partita di campionato contro Bologna, altro non è se non questo: una contusione. Ancora non è chiaro l’entità del colpo e gli effettivi tempi di recupero, che dovrebbero essere definitivamente stabiliti oggi, dopo l’ultimo controllo fissato.

Nessun allarme quindi, ma Cristiano potrebbe anche dover guardare la partita di domenica contro il Napoli dalla panchina. Al momento ci sono ben 13 punti di distanza tra i bianconeri e i partenopei quindi, si può dire senza il rischio di offendere nessuno, che non è  partita che vale il campionato, ma un match da giocare per la “gloria”. Napoli-Juventus è di certo uno dei match più belli e pieni di sorprese che il calcio italiano abbia mai visto e,  giocare il match con un Cristiano Ronaldo in piena forma di certo aumenterebbe lo spettacolo ma, non bisogna dimenticare la Champions.

Il 12 marzo è prevista infatti la partita di ritorno di Champions League contro l’Atletico Madrid, e Allegri potrebbe decidere di non rischiare il CR7.

Douglas Costa rientrerà per la partita contro l’Atletico

Diverso discorso per Douglas Costa, decisamente ancora in infermeria per la partita contro il Napoli. Quello che ha bloccato il brasiliano in seguito a Juventus-Parma, sembrava un problema muscolare destinato a guarire in pochi giorni ma, a quanto pare non è così.

L’infortunio al polpaccio destro sta tenendo Costa lontano dai campi più del previsto, rendendo in forse anche la sua presenza contro l’Atletico. Ovviamente Allegri ci spera. Vista la sua velocità, il numero 11 bianconero potrebbe essere la carta vincente per quella rimonta, in cui tutti sperano. Per adesso l’imperativo è questo.

 

LEGGI ANCHE: 

Icardi e la scelta tra Juventus e Napoli

Calciomercato: la Juventus vuole Locatelli

Juventus-Atletico: l’esultanza “pubica” costa cara a Simeone

Please follow and like us: