Dopo Beniata la Juventus cede anche Emilio Audero, fino ad oggi in prestito alla Sampdoria. I bianconeri mettono però un’interessante clausola sul futuro del giovane portiere

Audero, storia di un giovane talento nato juventino 

Emilio Audero Mulyadi, classe 1997,  è un calciatore italiano di origini indonesiane, portiere della Sampdoria, in prestito dalla Juventus. Portato nel vivaio bianconero a soli 11 anni, viene convocato da Allegri in prima squadra in occasione del derby di Torino del 30 novembre 2014.

Nella stagione 2016-2017, pur facendo ancora effettivamente parte della formazione giovanile, viene inserito nella prima squadra come terzo portiere, dietro Buffon e Neto. Il debutto del giovane talento avviene il 27 maggio 2017, dopo 61 panchine, in occasione dell’ultimo turno di campionato: la partita è contro il Bologna, e viene vinta per  2-1 sul campo del Bologna.

L’estate seguente viene ceduto in prestito al Venezia, in Serie B, facendo piena mostra del suo talento: la porta resta inviolata in ben 13 partite. Tornato a Torino al termine della stagione, nell’estate del 2018 passa alla Sampdoria con opzione e diritto di contro-riscatto. Ad oggi le cose sono cambiate di molto. 

Calciomercato Juventus: Emil Audero è a tutti gli effetti della Sampdoria 

Dopo gli 8 milioni arrivati dalla cessione di Benatia, la Juventus porta a termine una nuova mossa di mercato con la vendita di Emil Audero per 20 milioni. 

La mossa sembra essere dovuta alla mancata possibilità dei bianconeri di dar spazio al giocatore, potendo contare già su due numeri uno come Wojciech Szczesny e Mattia Perin. Quindi, Audero rimarrà in prestito alla Sampdoria fino a giugno, ma il riscatto estivo non sarà più facoltativo.

Pratici, responsabile dell’area sport bianco-nera, ha però impresso con il fuoco una clausola sul futuro del portiere 22enne: se e quando la Sampdoria dovesse mai decidere di vendere Audero, la Juventus, pareggiando l’offerta, si guadagnerà la precedenza. Detto in soldoni: se una squadra dovesse offrire 40 milioni per il periodo, i bianconeri, presentando la stessa offerta avranno la priorità. 

Ecco il testo del comunicato ufficiale pubblicato dalla Juventus:: 

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver modificato l’accordo con l’U.C. Sampdoria S.p.A. relativo al trasferimento temporaneo, fino al 30 giugno 2019, con diritto di opzione e contro-opzione, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Emil Audero Mulyadi.

Sulla base del nuovo accordo, la Sampdoria avrà l’obbligo (anziché l’opzione) di acquisire il calciatore a titolo definitivo qualora la stessa società raggiunga determinati obiettivi sportivi nel corso dell’esercizio 2018/2019. Il corrispettivo della cessione è fissato a € 20 milioni, pagabili nei successivi quattro esercizi. Juventus, a fronte dell’impegno assunto dalla Sampdoria, ha rinunciato al proprio diritto di contro-opzione previsto nel precedente accordo.

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche: 

Calciomercato Juventus: dal Genova potrebbe arrivare Romero

Campagna acquisti Juventus: Ronaldo chiede un top player

Calciomercato, la Juventus guarda in Francia

Please follow and like us: